Laives Trail ULTRA

81K - 4.400 d+  -  tempo max. 17 ore

REGOLAMENTO

Regolamento Laives Trail

 

Organizzazione:

 

La gara Laives Trail è organizzata dall’ASD Laives Runners in collaborazione con l’Associazione Turistica Laives Bronzolo Vadena.

 

ASD Laives Runners

Sede Via Kennedy 89, 39055 Laives (BZ)

Mail: laives.runners@gmail.com

 

Associazione Turistica Laives Bronzolo Vadena

Sede Via Kennedy 88, 39055 Laives (BZ)

Mail: tourist@laives-info.it oppure Tel. +39 0471 950420

 

ARTICOLO 1: Descrizione del percorso e Roadbook

Le prove consistono in quattro gare di corsa a piedi in ambiente naturale in una sola tappa con partenza e arrivo a Laives (BZ). Le corse si terranno prevalentemente su strade forestali e sentieri tra Laives, Bolzano, Nova Ponente, Pietralba, Aldino e Monte San Pietro.

Le mappe e descrizioni dei quattro percorsi sono documentati sul sito www.laivestrail.com

Il percorso definitivo sarà pubblicato il 15 settembre. Fino alla pubblicazione del percorso definitivo l’organizzazione si riserva di apportare modifiche. Il roadbook sarà scaricabile in formato PDF a partire dal 15 settembre sul sito www.laivestrail.com

ARTICOLO 2: Condizioni di partecipazione

Non sono ammessi atleti che stanno scontando squalifiche per doping di qualunque disciplina.

Per partecipare è indispensabile aver compiuto 18 anni al momento dell’iscrizione, tesserati o no. I non tesserati saranno obbligati a pagare un’assicurazione giornaliera dell’importo di 3,00€. In ogni caso è necessario essere in possesso di certificato medico agonistico in corso e di essere pienamente coscienti della lunghezza, delle difficoltà tecniche, della specificità della prova ed essere fisicamente idonei ad affrontarla.

La corsa si svolge con la possibilità di condizioni meteo difficili (vento, freddo, pioggia o neve). È richiesta una buona preparazione fisica, adeguata attrezzatura, esperienza di escursioni in montagna ed è consigliato aver partecipato ad altre competizioni di simile difficoltà e distanza.

In caso di mancata consegna del certificato medico o in caso di presentazione di un certificato non valido al momento della gara non sarà consegnato il pettorale.

I partecipanti al Laives Trail Experience 10km, in quanto non competitiva, dovranno solamente accettare le condizioni della liberatoria nella fase di iscrizione.

ARTICOLO 3: Modalità per l’iscrizione

L’iscrizione avviene tramite il TDS – timing data service.

Le iscrizioni sono aperte dal 01.01.2021 fino al 20.09.2021.

Nel caso in cui il concorrente iscritto non fornisca il certificato medico di idoneità sportiva o il bonifico assieme all’iscrizione, oppure non accetta le condizioni della liberatoria, non potrà prendere parte alla competizione.

Atleti stranieri: gli atleti stranieri dovranno far compilare, timbrato e firmato da un medico il certificato.

 

ARTICOLO 4: Costi di iscrizione

I costi di iscrizione per il Laives Trail Ultra, il Laives Trail e il Sky Trail sono fissati seguentemente:

dal 1 gennaio 2021 al 31 marzo 2021: Sky Trail 25€ - Trail 40€ - Ultra 60€

dal 1 aprile 2021 al 15 agosto 2021: Sky Trail 35€ - Trail 55€ - Ultra 70€

dal 16 agosto 2021 al 20 settembre 2021: Sky Trail 40€ - Trail 60€ - Ultra 90€

Il costo di iscrizione per il Laives Trail Experience è fissato seguentemente:

dal 1 gennaio 2021 al 25 settembre 2021: 20€

 

ARTICOLO 5: Servizi inclusi nella quota di iscrizione

La quota di iscrizione comprende:

  • pettorale pacco gara

  • ristori alla partenza e lungo il percorso di gara

  • trasporti di rientro in caso di ritiro

  • pasta party finale

  • docce all’arrivo

  • parcheggi

 

ARTICOLO 6: Rimborso iscrizione

In caso di annullamento della gara per cause di forza maggiore dell’ultimo momento verrà rimborsato l’80% della quota di iscrizione. Non è previsto alcun rimborso della quota di iscrizione in caso di impossibilità a partecipare alla gara da parte di un atleta.

 

ARTICOLO 7: Pettorali e chip

Ogni pettorale è rimesso individualmente a ogni concorrente su presentazione di un documento d’identità con foto, nelle date e negli orari indicati nel programma visibile sul sito www.laivestrail.com

Il pettorale deve essere portato esclusivamente sul petto o sul ventre e deve essere sempre ben visibile durante tutta la durata della manifestazione.

Il chip viene consegnato assieme al pettorale e permette la registrazione automatica in punti segnalati sul percorso e alla formulazione delle classifiche finale. Alla partenza, all’arrivo e al passaggio di un punto di controllo, il corridore deve assicurarsi di essere stato regolarmente registrato.

 

ARTICOLO 8: Semi-autosufficienza, partecipazione alla campagna “GreenEvent Alto Adige”

Tutti gli iscritti devono avere con se per tutta la durata della gare un’adeguata scorta di alimenti e una riserva idrica di almeno 1 litro (Trail e Ultra) o di almeno ½ litro (Sky Trail) in partenza e all’uscita di ogni ristoro.

Ci saranno dei posti di ristoro e rifornimento di acqua lungo i percorsi. In nessun posto però saranno disponibili bicchieri di plastica, ogni partecipante è tenuto ad avere con sé un bicchiere personale. L’assistenza personale è consentita solo nei punti di ristoro, è proibito farsi accompagnare sul percorso da un’altra persone che non sia regolarmente iscritta.

Gli atleti dovranno tenere un comportamento rispettoso dell’ambiente naturale, evitando in particolare di disperdere rifiuti, raccogliere fiori o molestare la fauna. La manifestazione aderisce alla campagna “Alto Adige GreenEvent” rivolta a tutelare l’ambiente e la natura. GreenEvent sono manifestazioni la cui programmazione, organizzazione e attuazione vengono effettuate secondo criteri sostenibili. I punti cardine sono l’utilizzo di prodotti ecologici, l’efficienza energetica, la gestione dei rifiuti, la valorizzazione dei prodotti locali e la responsabilità sociale.

 

ARTICOLO 9:

9a) Materiale obbligatorio (Laives Trail Ultra, Laives Trail, Laives Sky Trail)

Materiale da portare con se durante tutta la gara e per tutte e tre le corse:

  • Zaino o marsupio

  • Mascherina

  • Telefono cellulare carico (inserire i numeri di sicurezza dell’organizzazione)

  • Giacca impermeabile antivento

  • Indumenti caldi e impermeabili indispensabili in caso di pioggia o tempo previsto freddo

  • Telo termico

  • Fischietto

  • Riserva d’acqua minimo 1L per il Trail e Ultra, di ½L per il Sky Trail

  • Riserva alimentare

  • Bicchiere personale 15cl minimo oppure borraccia per rifornirsi ai ristori

  • Lampada frontale per il Trail e Ultra con batteria di riserva

 

9b) Materiale consigliato (Laives Trail Experience)

  • Telefono cellulare carico (inserire i numeri di sicurezza dell’organizzazione)

  • Giacca impermeabile antivento

  • Riserva d’acqua minimo di ½L

L’elenco completo del materiale richiesto in caso di previsioni meteorologiche avverse sarà comunicato dall’organizzazione sul sito web nell’ultima settimana prima della gara.

È consentito il cambio di materiale solo presso i punti di ristoro. L’atleta che venisse sorpreso a farsi assistere lungo il percorso (cambi materiale, accompagnatori, etc) sarà penalizzato con la squalifica della gara.

ARTICOLO 10: Piano sanitario, Piano di sicurezza

Lungo il percorso verranno istituiti dei posti di soccorso-assistenza. Un corridore che fa appello ad un medico o a un soccorritore si sottomette di fatto alla sua autorità e si impegna a rispettare le sue decisioni. Alcune strade non saranno chiuse al traffico. Tutti gli atleti dovranno prestare la massima attenzione ad eventuali mezzi in transito.

A ciascun atleta iscritto/a alle distanze rispettivamente di 81 km e di 51 km, è vivamente consigliato di scaricare ed installare sul proprio smartphone l'applicazione GEORESQ direttamente da Google Store, Play Store o Apple Store. Non è necessario effettuare nessun pagamento, l'organizzazione in accordo con il Soccorso Alpino, che utilizza l’app anche nella normale attività giornaliera in caso di emergenze, fornirà un voucher gratuito per l'utilizzo dell’applicazione una volta terminata l’iscrizione alle due gare. Il voucher ha una durata di 9 mesi.

L’organizzazione non è autorizzata a verificare la posizione degli atleti, ma qualora dovesse essere necessario ed esclusivamente per motivi di soccorso, sarà lo stesso Soccorso Alpino che avrà accesso alle informazioni in modo da poter rintracciare eventuali atleti.

L’applicazione per poter essere utilizzata correttamente deve essere sempre in modalità geo localizzazione attiva e prima della partenza verrà ricordato a tutti gli atleti di avviare lo start dell’applicazione digitando l’icona “TRACCIAMI”. È importante l'utilizzo di questa applicazione anche per una visualizzazione in tempo reale dell'andamento della competizione.

 

ARTICOLO 11: Orari di partenza, tempi massimi, cancelli orari

Orari di partenza:

  • Il Laives Trail Ultra 81km partirà alle ore 4.00

  • Il Laives Trail 51km partirà alle ore 8.00

  • Il Laives Sky Trail 21km partirà alle ore 8.00

  • Il Laives Trail Experience 11km partirà alle ore 9.00

 

Tempi massimi:

  • Tempo massimo Laives Trail Ultra 81km: 17h

  • Tempo massimo Laives Trail 51km: 13h

  • Tempo massimo Laives Sky Trail 21km: 8h

  • Tempo massimo Laives Trail Experience 11km: 8h

 

Cancelli orari:

  • Laives Trail Ultra 81km: Nova Ponente 10h (ore 14.00), Monte San Pietro 15h (ore 19.00)

  • Laives Trail 51km: Nova Ponente 6h (ore 14.00), Monte San Pietro 11h (ore 19.00)

 

ARTICOLO 12: Punti vita

Lungo il percorso, come evidenziato nell’altimetria, nella planimetria e nel roadbook, troverete allestiti dei ristori con acqua.

 

ARTICOLO 13: Servizio scopa

Il servizio scopa si posizionerà dopo l’ultimo corridore e si farà carico di accompagnarlo all’arrivo o al primo posto di controllo se fuori tempo massimo.

ARTICOLO 14: Ritiri

In caso di ritiro lungo il percorso, il corridore è obbligato, immediatamente, a recarsi al più vicino posto di soccorso-assistenza-ristoro per comunicare il proprio abbandono. In caso di mancata comunicazione di ritiro e del conseguente avvio delle ricerche del corridore, ogni spesa verrà addebitata al corridore stesso.

 

ARTICOLO 15: Squalifiche

La giuria della gara può provvedere alla squalifica di un concorrente in caso di:

  • Pettorale portato in modo non conforme

  • Mancato passaggio ad un posto di controllo

  • Mancanza di parte o della totalità del materiale obbligatorio (Art. 10)

  • Truffa (es. utilizzo di un mezzo di trasporto, scambio di pettorale, condivisione di pettorale)

  • Partenza da un posto di controllo dopo la barriera oraria

  • Doping o rifiuto di sottomettersi ad un controllo antidoping

  • Mancata assistenza ad un altro concorrente in caso di difficoltà

  • Comportamento pericoloso accertato che arrechi pericolo agli altri

  • Insulti, maleducazione o minacce contro i membri dell’organizzazione o dei volontari

  • Tagli di percorso

  • Rifiuto a ottemperare a un ordine della direzione della corsa, di un commissario di corsa, di un capo posto, di un medico o soccorritore

 

ARTICOLO 16: Modifiche percorso, sospensione o annullamento

L’organizzazione si riserva di diritto di modificare in ogni momento il percorso senza preavviso. In caso di condizioni meteorologiche sfavorevoli la partenza può essere posticipata, e la gara può essere annullata o sospesa durante lo svolgimento. In caso di variazioni di percorso o dell’ora di partenza potrebbero subire delle modifiche anche i cancelli orari e il tempo massimo delle gare.

 

ARTICOLO 17: Reclami

Saranno accettati solo reclami scritti con consegna di cauzione pari a 50,00€ e non oltre i 30 minuti dall’arrivo dell’ultimo concorrente.

 

ARTICOLO 18: Giuria

La giuria è abilitata a deliberare in un tempo compatibile con gli obblighi della corsa su tutti i reclami formulati durante la corsa. Le decisioni prese sono senza appello.

 

ARTICOLO 19: Assicurazione

L’organizzazione sottoscrive un’assicurazione di responsabilità civile per tutto il periodo della prova. La partecipazione avviene sotto l’intera responsabilità dei concorrenti, che rinunciano a ogni ricorso contro gli organizzatori in caso di danni e di conseguenze ulteriori che derivino o siano comunque connessi con la partecipazione alle gare.

Al momento dell’iscrizione ogni atleta è tenuto a sottoscrivere una dichiarazione di assunzione di propria responsabilità.

ARTICOLO 20: Classifiche e premi

Verranno inseriti in classifica tutti gli atleti che raggiungeranno il traguardo entro il tempo massimo. Non sono previsti premi in denaro.

Sarà redatta una classifica generale uomini e donne. Saranno premiati i primi 10 uomini e le prime 10 donne del Laives Trail Ultra 81km e del Laives Trail 51km e i primi 5 uomini e le prime 5 donne del Laives Sky Trail.

 

ARTICOLO 21: Diritti all’immagine

Ogni concorrente rinuncia espressamente ad avvalersi dei diritti all’immagine durante la prova così come rinuncia a qualsiasi ricorso contro l’organizzazione e i suoi partners abilitati, per l’utilizzo fatto della sua immagine.

 

ARTICOLO 22: Adattamento regolamento in base allo sviluppo della situazione Covid 19

La manifestazione verrà svolta seguendo le norme che saranno in vigore durante il giorno della manifestazione. Tali norme possono apportare delle modifiche dell’ultimo minuto al presente regolamento. Ogni concorrente si impegna ad essere comprensivo di eventuali cambiamenti di programma e si impegna al rispetto delle norme sanitarie nazionali che saranno in vigore durante il giorno della manifestazione. Come menzionato nell’articolo 6, verrà restituito l’80% del valore della quota di iscrizione in caso di annullamento della manifestazione. Ciò vale anche in caso la manifestazione non possa essere svolta a causa della situazione Covid 19.

La società si impegna affinché tutti i partecipanti possano godere di una giornata di sport e divertimento più normale possibile.

 

ARTICOLO 23: Accettazione del regolamento

La partecipazione al Laives Trail comporta l’accettazione senza riserve del presente regolamento.